Notizia | | 16/03/2021 | Tempo di lettura: ±4 minuti

Il visto Australia eVisitor viene concesso in media dopo cinque giorni. Non appena hai ricevuto il visto, puoi continuare a pianificare il tuo viaggio in Australia. Una città da non perdere è Sydney. Anche se Sydney non è la capitale dell’Australia, è la città più grande e più antica del Paese.

Teatro dell’Opera di Sydney

Il teatro dell’Opera di Sydney (Sydney Opera House) è senza dubbio l’edificio più famoso della città. L’edificio, noto per il suo tetto bianco con motivo a conchiglia, è diventato un simbolo per l’Australia. Il teatro dell’opera è stato progettato dall’architetto danese Jørn Utzon e inaugurato nel 1973. È la sede della Sydney Symphony Orchestra. Ogni settimana qui si tengono più di 40 spettacoli di musica, danza e teatro. Chi desidera assistere a uno spettacolo deve prenotare il biglietto con largo anticipo, poiché gli spettacoli tenuti qui sono spesso velocemente esauriti.

Se non dovessi riuscire a ottenere biglietti per uno spettacolo, è una buona alternativa prenotare una visita guidata dell’edificio, dal momento che il teatro dell’opera è molto impressionante anche dall’interno. Oltre alle sale, c’è un’area espositiva dove si tengono regolarmente delle mostre. L’edificio è impressionante da vedere anche da fuori: durante il tramonto qui si ha una vista mozzafiato.

Sydney Harbour Bridge

Un’altra struttura caratteristica di Sydney è il Sydney Harbour Bridge, situato a due passi dall’Opera di Sydney. L’Harbour Bridge è il ponte ad arco più largo del mondo e ha non meno di 8 corsie per le auto, due binari per i treni, una pista ciclabile e un marciapiede. Dal punto più alto del ponte - a 134 metri - si ha una bella vista della città. Per salire al punto più alto ci vogliono circa 3,5 ore. Il ponte è anche conosciuto per lo spettacolo di fuochi d’artificio che vi si tiene a Capodanno.

Sydney Harbour BridgeIl Sydney Harbour Bridge e il teatro dell’Opera di Sydney

Giardini botanici

Non lontano dal teatro dell’Opera e dall’Harbour Bridge si trovano i Royal Botanical Gardens, un’oasi verde nel mezzo della città. I giardini botanici coprono circa 30 ettari e sono il luogo ideale per sfuggire al trambusto della città. Nel parco si trovano varie specie di uccelli, piante tropicali, fiori e alberi. Molta gente del posto viene qui durante la pausa pranzo per camminare, fare jogging o per rilassarsi. Dal Mrs. Macquarie’s Chair, una roccia di arenaria all’estremità della penisola su cui sono situati i giardini botanici, si ha una vista spettacolare del porto e sul resto della zona.

Agli amanti delle piante, dei fiori e degli alberi si consiglia inoltre di visitare il National Arboretum a Canberra. L’Arboreto consiste in non meno di 250 ettari di giardini con varie specie di piante e fiori. Dal momento che il visto Australia consente di rimanere nel Paese per tre mesi, hai abbastanza tempo per visitare, oltre a Sydney, altre città come Canberra, Melbourne o Brisbane.

Darling Harbour

Sydney è popolare tra i viaggiatori anche per la sua vivace vita notturna. Un quartiere popolare è Darling Harbour, il posto perfetto per una serata divertente. Qui si trovano numerosi ristoranti, bar, teatri e locali notturni. Durante il giorno in questo quartiere si possono visitare vari musei, ad esempio l’Australian Museum, il museo più antico dell’Australia, specializzato in storia naturale e antropologia.

Spiagge

Sydney è anche conosciuta per le sue varie spiagge cittadine, di cui Bondi Beach è la più famosa. La spiaggia, che è apparsa in molti film e serie TV, è popolare tra i turisti e i surfisti. Bondi Beach si trova a soli dieci chilometri dal centro della città. Pertanto, si può facilmente combinare una giornata di visite turistiche con una giornata in spiaggia. Da Bondi Beach si può camminare lungo la costa verso altre spiagge. Se non ti piace la folla, è meglio visitare un’altra spiaggia di Sydney, per esempio Manly Beach. Da Circular Quay, il porto nel centro di Sydney, puoi prendere il traghetto per Manly.

Visto Australia

Per visitare Sydney è necessario un visto Australia. I turisti e i viaggiatori d’affari possono richiedere un visto eVisitor o un’ETA Australia. Poiché il visto eVisitor è più economico rispetto all’ETA e si applicano le stesse condizioni a entrambi i visti, è consigliabile richiedere il visto Australia eVisitor. La maggior parte dei cittadini italiani sono idonei a questo visto. La procedura di richiesta è molto semplice e si svolge interamente online. Dopo aver compilato il modulo di richiesta e pagato i costi, riceverai il tuo visto in circa cinque giorni.