Notizia | | 28/04/2022 | Tempo di lettura: ±4 minuti

Per chi vuole visitare tutte le attrazioni del Paese “Down Under” un solo viaggio certamente non basta. Per scoprire tutti i bei posti dell’Australia ci vorrebbero diversi viaggi. In questo articolo scoprirai quali sono le attrazioni turistiche in Australia da non perdere e come richiedere un visto Australia.

Sydney

Durante un viaggio in Australia non può mancare una visita alla metropoli di Sydney. Sebbene Sydney non sia la capitale, è la città più grande e più antica dell’Australia. In questa città, è possibile rilassarsi sdraiati sulla famosa Bondi Beach o visitare il porto di Sydney dove si può ammirare il famoso Teatro dell’Opera di Sydney con il Sydney Harbour Bridge sullo sfondo. Coloro che non hanno paura delle altezze possono anche scalare questo iconico punto di riferimento della città. Duecento gradini portano alla cima del ponte, dove si ha una splendida vista della città e del porto.

Il centro di SydneyIl centro di Sydney con il Teatro dell’Opera di Sydney in prima piano e il Sydney Harbour Bridge sullo sfondo

La Grande barriera corallina

La Grande barriera corallina è un esempio perfetto della bellezza naturale che l’Australia ha da offrire. Il corallo si estende su un’area grande come la Germania e può essere visto anche dalla luna. Con una lunghezza di 2300 chilometri, si tratta della più grande estensione di corallo nel mondo. Non sorprenderà che la barriera corallina ospita non solo trecento tipi di corallo, ma anche più di millenovecento specie di pesci. Si possono fare delle immersioni qui, ma è molto importante fare attenzione a non afferrare o rompere il corallo. Il corallo può morire immediatamente al contatto e possono volerci anni perché ricresca.

Uluru

La formazione di roccia rossa Uluru, che significa grande roccia in lingua aborigena, è con più di 300 metri di altezza il più grande monolito del mondo ed è una delle icone dell’Australia. Uluru è di significato sacro per gli aborigeni e per loro questa roccia è un simbolo della forte connessione che hanno con gli spiriti dei loro antenati.

Per rispetto agli aborigeni, dal 2019 la scalata della roccia è vietata. Tuttavia, è ancora possibile percorrere i numerosi sentieri intorno a Uluru e ammirare le numerose sfumature di rosso date alla roccia dal sole all’alba e al tramonto. Per un’esperienza veramente magica, si può stendere il sacco a pelo in uno dei tanti campeggi intorno alla roccia e dormire sotto le stelle.

Tasmania

La Tasmania è un’isola a sud dell’Australia che deve il suo nome al navigatore olandese Abel Tasman, che la scoprì nel 1642. L’isola è principalmente conosciuta per la sua natura incontaminata. Poiché su quest’isola vivono poche persone, solo 1,5 milioni, la natura ha avuto lo spazio per prosperare. L’isola ha diciannove parchi nazionali e più di ottocento riserve naturali.

Il visto Australia permette di visitare anche la Tasmania. La maggior parte dei viaggiatori dell’Unione Europea soddisfa i requisiti del visto elettronico, il visto Australia eVisitor. Il visto permette al titolare di rimanere in Australia per un massimo di tre mesi consecutivi, più che abbastanza per visitare anche la Tasmania.

L’isola di Fraser

L’isola di Fraser è la più grande isola di sabbia al mondo. Non preoccuparti, però, l’isola ha molto di più da offrire che solo sabbia. Oltre alle spiagge di sabbia bianca perlacea, qui troverai anche foreste pluviali, fiumi serpeggianti con acqua cristallina, laghi d’acque dolce e alte dune di sabbia. Per gli standard australiani, è un vero paradiso tropicale.

Il parco nazionale Kakadu

Desideri saperne di più sull’arrivo dei coloni in Australia attraverso gli occhi della gente del posto? Allora è una buona idea visitare il parco nazionale Kakadu nel nord dell’Australia, vicino a Darwin. Nel 1981 questo parco è stato dichiarato Patrimonio mondiale dall’UNESCO per i numerosi siti archeologici che hanno dimostrato che qui c’era civiltà già 40.000 anni fa. A Ubirr, si possono ammirare le pitture rupestri fatte dalla popolazione locale migliaia di anni fa, in seguito all’arrivo degli europei.

L’isola dei Canguri

L’isola dei Canguri è un must per gli amanti degli animali. Poiché non ci sono predatori naturali sull’isola al largo della costa di Adelaide, qui si possono trovare molte specie endemiche, tra cui wallaby, leoni marini, koala, ornitorinchi e, naturalmente, canguri. Se non hai abbastanza tempo per esplorare ogni parte dell’isola, si consiglia di prenotare un tour con una guida che conosce veramente l’isola e sa esattamente dove si trovano gli animali che vorresti avvistare.

Richiedere il visto Australia

Se, dopo aver letto questo articolo, ti è venuta voglia di fare un viaggio in Australia, devi richiedere un visto Australia. I viaggiatori provenienti dall’Unione Europea possono facilmente richiedere il visto Australia eVisitor online. Questo visto ha una validità di dodici mesi che inizia dal momento in cui il visto viene concesso. Nota che ogni visita può durare al massimo tre mesi consecutivi. È anche molto importante verificare in tempo se si soddisfano tutti i requisiti legati all’utilizzo del visto Australia.