Notizia | | 08/04/2022 | Tempo di lettura: ±3 minuti

I turisti in Australia rimangono stupiti per la vastità e la diversità dei luoghi. Dalle grandi città agli estesi deserti, alle barriere coralline della costa. Il modo migliore per visitare tutto nel minor tempo possibile è con unʼauto a noleggio. Scopri cosa tenere in considerazione per viaggiare in Australia e come richiedere un visto Australia.

Esplorare lʼAustralia in auto

Nonostante le enormi distanze, lʼAustralia è il paese ideale da visitare con unʼauto a noleggio. Ci sono autostrade che collegano tutte le grandi città e anche allʼinterno la maggior parte delle strade sono asfaltate. Un aree isolate ci si può imbattere in strade non asfaltate e malridotte. Per visitare la maggior parte di questi territori, si consiglia di noleggiare un veicolo a quattro ruote motrici. Ci sono anche molti campeggi lungo le strade australiane. In caso di emergenza, ci sono aree di parcheggio dove i viaggiatori si possono accampare con le proprie auto. Il visto eVisitor permette di rimanere in Australia fino a 12 mesi, il tempo sufficiente per vedere gran parte dellʼAustralia.

Norme di guida e abitudini

In Australia si guida sul lato sinistro della strada e si sorpassa a destra. Unʼeccezione è il sorpasso di tram che dovrebbe essere effettuato a sinistra, se possibile. Molte norme del traffico sono le stesse che in Italia, ma ci sono alcune differenze. Per sicurezza, controlla le norme precise, per esempio sul sito dellʼInternational Drivers Association.

LʼAustralia è generalmente un paese sicuro in cui guidare. A differenza di alcuni territori in Asia, non è una situazione caotica e i segnali stradali sono chiaramente visibili e comprensibili. Se non si raggiunge la propria destinazione prima del buio, bisogna prestare attenzione ai canguri. Questi animali sono particolarmente attivi di sera e di notte, e cʼè la possibilità che un canguro ti attraversi la strada. NellʼOutback ci si può imbattere in un road train. Si tratta di camion con diversi rimorchi lunghi almeno 36,5 metri. Lʼautomobilista deve concedere loro tutto lo spazio possibile.

Noleggiare unʼauto

La guida è consentita a partire dai 18 anni con una patente di guida italiana valida e una patente internazionale. Tuttavia, la maggior parte degli autonoleggi richiedono unʼetà minima di 21 anni. Solitamente, gli automobilisti con meno di 25 anni pagano un sovrapprezzo. È consigliabile noleggiare unʼauto selezionando due possibili autisti. Le distanze percorse in Australia sono molto grandi, il che aumenta il rischio di stancarsi alla guida. In due si ha la possibilità di alternarsi e coprire più chilometri.

Ci sono moltissimi autonoleggi. Si possono trovare negli aeroporti australiani e online. Il vantaggio di prenotare online è non solo il tempo risparmiato, ma anche la possibilità di informarsi sugli autonoleggi. In questo modo si possono evitare situazioni inaspettate, come costi aggiuntivi. In aggiunta alla patente internazionale e al noleggio auto, bisogna richiedere un visto Australia. Leggi attentamente i requisiti per un visto Australia.

Il giro ideale dellʼAustralia

Per via della sua grandezza, visitare tutta lʼAustralia è una bella sfida. Ci sono diversi percorsi predefiniti che portano in luoghi simbolo. Esiste per esempio il percorso The Great Ocean, uno dei più corti, e Stuart Highway che porta da Darwin, nel nord, fino ad Adelaide, nel sud. LʼHeritage Drive simboleggia la storia dellʼAustralia collegando Sydney a Melbourne, mentre la 75 Mile Highway costeggia spiagge di tutti i tipi.

Richiedi il visto Australia in anticipo prima di metterti in viaggio. Un visto Australia può essere richiesto rapidamente e facilmente online.