Notizia | | 23/06/2022 | Tempo di lettura: ±5 minuti

Chi desidera fare una vacanza in bicicletta, forse non penserà subito agli Stati Uniti d’America. Tuttavia, gli USA offrono molti luoghi in cui è possibile fare un bel giro in bicicletta. Leggi in questo articolo quali sono alcuni dei luoghi e dei percorsi ciclabili più belli degli Stati Uniti e perché hai bisogno di un ESTA USA per questo viaggio.

Gli USA sono un Paese adatto per le bici?

Gli Stati Uniti d’America non sono particolarmente noti per la loro facilità per quanto riguarda l’uso della bicicletta, eppure ci sono molte opportunità per spostarsi in bicicletta. Gli USA stanno infatti recuperando terreno nel campo delle infrastrutture ciclistiche con l’aiuto delle conoscenze e della maestria degli olandesi. Alcune località menzionate in questo elenco sono un buon esempio dell’influenza olandese.

Swamp Rabbit Trail, Greenville (Carolina del Sud)

Una pista ciclabile di qualità è un’aggiunta gradita in molte città, ma questa è proprio il fulcro della comunità ai piedi dei monti Blue Ridge. Greenville, nota anche come “Bike Town”, è una città che ha abbracciato con entusiasmo la cultura ciclistica. La città non solo ha costruito molte piste ciclabili protette per mantenere i ciclisti al sicuro mentre condividono la strada con gli automobilisti, ma Greenville ha anche costruito un percorso speciale che consente di accedere a un’ampia varietà di attrazioni locali. Il sentiero lastricato chiamato Swamp Rabbit Trail si snoda per quasi 20 miglia lungo il fiume Reedy su un vecchio tracciato ferroviario, riportando in vita un’area un tempo abbandonata. Il percorso si snoda accanto a ristoranti locali, birrerie, caffetterie e una serie di altri luoghi, rendendo il percorso un modo comodo e rilassante per esplorare Greenville in bicicletta. La pista ciclabile è interessante per i ciclisti di tutte le età e tutti i livelli, soprattutto nel tratto tra Greenville e Travelers Rest.

Moab, Utah

Sebbene ci siano molte strade da percorrere in bicicletta a Moab e dintorni, la vera attrazione di Moab sono gli eccellenti percorsi per mountain bike che circondano questa città dello Utah orientale. Non lontano dal parco nazionale degli Arches e il parco nazionale delle Canyonlands, Moab ospita alcuni dei migliori percorsi per mountain bike del mondo. Ci sono decine di sentieri accessibili direttamente dalla città e molti altri sono raggiungibili facendo un breve giro in auto, tra cui il Captain Ahab Trail e lo Slickrock Trail. Tra i ciclisti e gli appassionati di mountain bike più esperti, Slickrock è il più famoso. Per una pedalata più tranquilla, puoi scegliere il panoramico Gemini Bridges Trail. Questo percorso offre alcuni dei panorami più suggestivi della zona. In seguito, fai un giro sulla Whole Enchilada, che è diventata una sorte di rito di passaggio per gli appassionati di mountain bike di tutto il mondo. Più tardi, quando tornerai in città, potrai riposarti un po’ al Desert Bistro o alla Moab Brewery.

Manhattan, New York

Per una fantastica esperienza ciclistica nel cuore di New York dovresti visitare Manhattan. Naturalmente bisogna sempre tenere gli occhi aperti e fare attenzione al traffico nelle trafficate strade del centro, ma percorrendo la Manhattan Waterfront Greenway in bicicletta scoprirai un lato completamente nuovo di New York. Questo percorso di 50 chilometri porta i ciclisti lungo l’East Side, attraverso The Battery, fino a East Harlem, 83rd Street e persino a Midtown. In vari punti, è possibile uscire dalla pista ciclabile per mangiare, bere o per usufruire di una serie di altri servizi. Ad eccezione di alcuni brevi tratti, i ciclisti sono completamente separati dai veicoli a motore, il che rende questo percorso sorprendentemente rilassante e un modo unico per esplorare New York.

In bicicletta tra la gente del posto

Non sono solo le grandi città turistiche ad essere diventate più accessibili alle biciclette. Anche le città più piccole e remote hanno abbracciato la bicicletta. Una di queste è Santa Cruz in California, dove quest’anno è stato inaugurato il primo Gazelle Experience Centre degli USA. Nonostante il paesaggio collinare, le persone di tutte le età vanno in bicicletta ovunque. Gli abitanti del luogo sono grandi sostenitori di una buona infrastruttura ciclistica. Ovunque si pedali a Santa Cruz, la spiaggia non è mai lontana, quindi è sempre possibile tra una salita e una discesa fare un tuffo rinfrescante nella baia di Monterey.

Anche Davis in California è nota per le sue infrastrutture a misura di bicicletta. Qui c’è una rete di piste ciclabili lunga 80 chilometri, in costruzione dal 1967, quando a Davis è stata realizzata la prima pista ciclabile degli Stati Uniti d’America. Oggi a Davis ci sono più biciclette che residenti e l’università sovvenziona gli studenti che sostituiscono la propria auto con una bicicletta. La bicicletta è quindi un mezzo eccellente per esplorare Davis e i suoi dintorni.

Anche Boca Raton, una città della Florida, ha preso coscienza dell’importanza delle biciclette e ha costruito una pista ciclabile lungo alcune delle principali destinazioni della città, come la stazione tri-rail e le università. Per misurare il numero di persone che utilizzano la pista ciclabile, il Dipartimento dei Trasporti della Florida (Florida Department of Transportation, FDOT) ha lanciato lo Statewide Non-Motorized Traffic Monitoring Program.

Biciclette condivise

Molte località offrono il cosiddetto bike-sharing. New York, Chicago e Washington sono le tre città con il maggior numero di biciclette condivise. Il mercato delle biciclette condivise negli USA è molto vasto, perché poche persone possiedono una propria bicicletta o la usano quotidianamente. Inoltre, in molte grandi città non c’è abbastanza spazio per parcheggiare la propria bicicletta in modo sicuro. La bicicletta condivisa è una buona alternativa per far salire le persone in bici.

Attenzione alle auto

Ci sono molti altri meravigliosi percorsi ciclabili sparsi per gli Stati Uniti che non sono stati menzionati in questo articolo. Quindi c’è ancora molto altro da scoprire durante una vacanza in bicicletta negli Stati Uniti d’America. Purtroppo le auto hanno ancora il sopravvento e molti automobilisti non sono abituati a condividere la strada con i ciclisti. Inoltre, tendono a guidare più veloce a causa dei numerosi tratti di strada rettilinei. Bisogna quindi stare molto attenti pedalando su una strada dove circolano anche auto.

Richiedere un ESTA USA

Per un viaggio in America, e quindi anche per godere di tutte queste belle piste ciclabili, è necessario un ESTA USA. L’ESTA è un’autorizzazione di viaggio digitale che può essere facilmente richiesto online e che è più economico rispetto a un visto per gli USA. Prima della partenza è importante controllare attentamente i requisiti per evitare sorprese spiacevoli.