Notizia | | 25/01/2021 | Tempo di lettura: ±5 minuti

Una volta richiesta l’autorizzazione di viaggio ESTA USA, puoi continuare a pianificare il tuo viaggio negli Stati Uniti d’America. Puoi, ad esempio, pianificare una visita a Los Angeles, il centro dell’industria cinematografica e il capolinea della famosa United States Route 66. La città della California si trova per molti viaggiatori in cima alla lista delle città americane che desiderano visitare.

Los Angeles ha qualcosa per tutti: studi cinematografici di fama mondiale, spiagge affollate, parchi di divertimento, negozi di lusso per fare shopping e innumerevoli musei. In questo articolo sono elencate alcune delle attrazioni più famose di Los Angeles e vengono inoltre forniti alcuni consigli per la preparazione del viaggio, ad esempio relativi alla richiesta di un ESTA.

Hollywood: il cuore dell’industria cinematografica

Los Angeles è la città dove si trovano gli studi cinematografici più famosi degli Stati Uniti, come Universal, Paramount Pictures, Sony Pictures e Warner Bros. Durante un tour di questi studi puoi saperne di più sulle riprese che hanno avuto luogo lì e vedere i set cinematografici di fama mondiale in prima persona. Le origini dell’industria cinematografica americana si trovano nel famoso quartiere di Hollywood, ma la maggior parte degli studi cinematografici si sono spostati in altre zone di Los Angeles.

Tre viali principali attraversano il quartiere: Sunset Boulevard, Melrose Avenue e Hollywood Boulevard. Hollywood Boulevard è noto per la Walk of Fame, una delle attrazioni più visitate di Los Angeles. Su entrambi i lati di questa strada e anche su Vine Street si trovano in totale più di 2.500 piastrelle con stelle e nomi di celebrità del mondo del cinema, della musica, del teatro e della televisione. Le piastrelle sono disposte in ordine alfabetico per cognome, rendendo facile trovare quella del tuo idolo.

A nord del quartiere, sulle colline di Hollywood, si trovano le iconiche lettere bianche di Hollywood. È possibile fare un’escursione fino a dietro le lettere seguendo il Brush Canyon Trail, ma le lettere sono facilmente visibili da quasi ogni parte della città.

Le iconiche lettere di HollywoodVista delle iconiche lettere di Hollywood

Beverly Hills: dove vivono molte celebrità

Anche se molti pensano che Beverly Hills sia un quartiere di Los Angeles, in realtà è una città in sé che fa parte della contea di Los Angeles. Beverly Hills è nota per le molte celebrità che ci vivono, spesso in case enormi. Nella famosa via Rodeo Drive si trovano le più famose boutique con firme di lusso. È inoltre una delle strade più frequentate dalle star di Hollywood e quindi una delle strade dove con un po’ di fortuna potresti incontrare una celebrità.

Un’altra parte popolare di Los Angeles è Downtown LA. Questo è il centro degli affari della città, dove si trova, tra gli altri, la sede del giornale Los Angeles Times. Qui si trovano anche i quartieri Chinatown e Little Tokyo, dove vive la più grande popolazione giapponese-americana degli Stati Uniti.

Spiagge e quartieri colorati

Los Angeles è anche famosa per le sue numerose spiagge, tra cui Venice Beach. La spiaggia di Venice è una delle spiagge più visitate della California. Il quartiere Venice deve il suo nome al fatto che vi sono numerosi canali e ponti, che ricordano Venezia. Venice si trova in netto contrasto con la ricchezza e l’abbondanza di Beverly Hills: il quartiere artistico è caratterizzato da artisti di strada, artisti e persone che si allenano all’aria aperta.

A pochi chilometri da Venice Beach si trova la spiaggia di Santa Monica e il Santa Monica Pier, il porto di Santa Monica che appare in innumerevoli film e serie. Santa Monica è anche il punto finale della United States Route 66, motivo per cui molti viaggiatori finiscono il loro viaggio attraverso gli Stati Uniti d’America su questa spiaggia. L’ESTA non è adatto solo ai viaggiatori che si recano a Los Angeles, ma anche a coloro che fanno un viaggio più lungo attraverso gli USA, dal momento che questa autorizzazione di viaggio consente di rimanere negli USA per 90 giorni consecutivi.

Musei

Los Angeles ha molto da offrire anche agli amanti dell’arte. Il Getty Center, situato nel quartiere di Brentwood nella parte occidentale di Los Angeles, ospita la collezione di J. Paul Getty, tra le altre cose. Questa collezione include sculture, dipinti e manoscritti dell’antichità classica. L’ingresso è gratuito e dalla collina su cui il museo è situato si ha una bella vista della città.

Un altro famoso museo della città è il Los Angeles County Museum of Art, conosciuto anche come LACMA. Si tratta del più grande museo degli Stati Uniti occidentali. In questo museo si possono ammirare opere d’arte dell’antichità classica, ma anche arte moderna.

Richiedere un visto o un ESTA USA

Per visitare i famosi set cinematografici, Hollywood o i musei di Los Angeles, i viaggiatori stranieri hanno bisogno di un ESTA o di un visto. L’ESTA USA si può richiedere in modo semplice online, mentre per la richiesta di un visto bisogna prendere un appuntamento al consolato americano. I turisti italiani generalmente soddisfano i requisiti per l’ESTA e non hanno bisogno di un visto. Uno dei requisiti è che non si deve rimanere negli Stati Uniti d’America per più di 90 giorni consecutivi. Una visita intermedia al Canada, Messico o una delle isole dei Caraibi rientra nella durata massima di 90 giorni. In generale, 90 giorni sono più che sufficiente per esplorare Los Angeles ed eventualmente il resto della California.

La richiesta di un ESTA necessita di solo pochi minuti. Dopo aver effettuato il pagamento per l’ESTA, la richiesta viene presa in carico e viene approvata in una media di 3 giorni. Non è necessario stampare la conferma dell’approvazione, in quanto la tua compagnia aerea e le autorità statunitensi addette al controllo delle frontiere possono controllare se sei in possesso di un ESTA valido in base al tuo numero di passaporto.