Notizia | | 23/07/2021 | Tempo di lettura: ±6 minuti

Chi decide di recarsi negli Stati Uniti sceglie di visitare la costa orientale o quella occidentale del Paese. Entrambe le regioni hanno molto da offrire. Tuttavia, scegliere non serve; l’ESTA è valido per due anni e fino a un massimo di 90 giorni durante lo stesso periodo. Avrai quindi tutto il tempo per visitare entrambi le zone del Paese. Di seguito troverai maggiori informazioni sulle principali attrazioni di ogni area.

Preparativi: pianificare l’itinerario e richiedere l’ESTA

Ci sono un certo numero di preparativi da considerare prima di viaggiare verso destinazioni come gli Stati Uniti d’America. Uno di questi, di importanza notevole, è la pianificazione del percorso. Quella che può sembrare una breve distanza su una mappa può trasformarsi in molte ore in macchina o addirittura nella necessità di prendere l’aereo. Per evitare imprevisti e ritardi durante il viaggio, è bene pianificare bene i luoghi che si vogliono visitare. Le destinazioni più popolari per i viaggiatori internazionali negli Stati Uniti sono la costa orientale e quella occidentale. Più avanti in questo articolo troverai maggiori informazioni su cosa vedere in queste zone.

Un’altra tappa essenziale per preparare un viaggio in America è richiedere l’ESTA. L’ESTA è un’autorizzazione di viaggio necessaria per viaggiare negli Stati Uniti in aereo o in nave senza un visto. Richiederlo è molto più facile ed economico che richiedere un visto. Basta compilare il modulo di iscrizione digitale (questo modulo può essere compilato per più persone contemporaneamente) e pagare la quota di 29,95 € a persona. Per compilare il modulo non è necessario conoscere la data del proprio viaggio in America. In caso di modifica della data di partenza, non è necessario segnalare questo cambiamento e non è necessario richiedere un nuovo ESTA. Prima di presentare la domanda, occorre assicurarsi di soddisfare tutte le le condizioni dell’ESTA.

Siti di interesse della costa orientale

Anche se la maggior parte dei tour della costa orientale inizia solitamente nella "città che non dorme mai" e continua in Florida, si può anche iniziare il proprio percorso nel sud per poi viaggiare fino a Boston. Qui di seguito, troverai le più importanti attrazioni turistiche della costa orientale degli Stati Uniti.

New York e Washington

Per chi non ci è mai stato, New York è un must in qualsiasi viaggio negli Stati Uniti. Poiché c’è così tanto da vedere, è bene rimanervi qui per almeno tre giorni. Per godervi il panorama dal Top on the Rock al Rockefeller Center, per una passeggiata a Central Park o una visita al World Trade Center Memorial o all’iconica Statua della Libertà, o per un tour di Times Square. Se avete abbastanza tempo, potresti anche assistere a un musical di Broadway.

A circa tre ore di macchina da New York si trova la capitale degli Stati Uniti, Washington, una città piena di attrazioni storiche e politiche. Alcuni esempi sono il Campidoglio, la Casa Bianca e il più grande cimitero del mondo: il cimitero militare di Arlington. Altri punti salienti sono la Biblioteca del Congresso, con più di 170 milioni di documenti, l’Air and Space Museum e Georgetown, il quartiere più famoso della città con edifici pittoreschi e una bellissima atmosfera.

Miami

Chi pensa a Miami, in generale, pensa a spiagge, corpi tonici e a una città di lusso. È davvero il luogo ideale per rilassarsi, fare una passeggiata e godersi l’atmosfera vivace. Oltre alla famosa Miami Beach, altre attrazioni turistiche vicino a South Beach includono l’Art Deco District e il lungomare di Ocean Drive. Il centro di Miami, invece, per quanto diverso dalla zona della spiaggia, è altrettanto interessante. Passeggiare per il quartiere di Little Havana e la celebre 8a Strada sono attività da non perdere in questa zona. Per goderti una delle migliori spiagge della Florida e rilassarvi completamente, puoi seguire la strada lungo le varie Keys fino a Key West, un paradiso sulla punta più meridionale degli Stati Uniti.

New Orleans

Questa città alla foce del fiume Mississippi è conosciuta per il suo multiculturalismo e le sue influenze europee e africane. È anche famosa per la sua musica, i suoi festival e la sua cucina. Il quartiere francese, noto come French Quarter e situato nel centro di New Orleans, è la parte più antica della città e si distingue per il suo fascino europeo. Qui troverai Jackson Square, circondata da bellissimi giardini e la Cattedrale di St Louis. In città, visita il Garden District, pieno di giardini e palazzi da sogno.

Attrazioni principali della costa occidentale

L’ovest degli Stati Uniti è particolarmente noto per i suoi numerosi parchi nazionali. Una visita alle principali città della zona può essere seguita da escursioni in questi luoghi mozzafiato per rendere il viaggio un’esperienza indimenticabile.

San Francisco

San Francisco è una delle città più popolari della costa occidentale degli Stati Uniti d’America ed la sua atmosfera è davvero speciale. Oltre ad ammirare il famoso Golden Gate Bridge, fare una passeggiata sul lungomare e visitare quartieri pittoreschi come Castro o Chinatown, non perdere la visita alla famosa prigione di Alcatraz, dove fu imprigionato Al Capone. Se avrai abbastanza tempo, una visita al bellissimo Yosemite National Park, a tre ore di macchina da San Francisco, è sicuramente raccomandata. È una delle aree naturali più belle e uniche degli Stati Uniti.

Los Angeles

Naturalmente gli amanti del cinema non dovrebbero perdersi Los Angeles. Nonostante il caos del traffico, la città ha molto da offrire. Da Hollywood, alla storica Walk of Fame o al glamour di Beverly Hills, fino all’atmosfera del famoso quartiere di Venice Beach e le lunghe spiagge di Santa Monica. Date le enormi dimensioni della città, si raccomanda di trascorrervi almeno qualche giorno e di prendere l’autobus turistico o di prenotare una visita guidata per vedere le principali attrazioni turistiche della città. Gli amanti dei parchi di divertimento apprezzeranno gli Universal Studios Hollywood, dove si trovano i set dei film più famosi.

Las Vegas

Las Vegas, a 4 ore di macchina da Los Angeles, potrà pure trovarsi in mezzo al deserto, ma è uno spettacolo artificiale che non dovrebbe mancare durante un viaggio sulla costa occidentale degli Stati Uniti. Alcuni must sono la leggendaria Strip, dove si trova la maggior parte dei casinò, e le fontane dell’hotel Bellagio, con spettacoli quotidiani di acqua, luci e suoni. Altri punti salienti sono gli hotel a tema, come il Luxor Hotel con la sua iconica forma a piramide, il Venetian con la sua imitazione di Piazza San Marco e il Caesars Palace di ispirazione romana. Durante un soggiorno a Las Vegas, un’escursione da non perdere è una visita al Grand Canyon, una delle meraviglie naturali del mondo, situata a circa 3 ore da "Sin City".