Notizia | | 16/07/2021 | Tempo di lettura: ±4 minuti

Anche se il Canada è principalmente conosciuto per la sue bellezze naturali e i suoi parchi nazionali, è anche una destinazione perfetta per una vacanza subacquea. I chilometri di costa e i numerosi laghi offrono esperienze di immersione uniche per gli amanti di questo sport. Non dimenticare di richiedere un eTA Canada prima del viaggio, oltre alla tua certificazione subacquea.

Documenti necessari: passaporto, eTA Canada e certificato di immersione

Una licenza di immersione è una condizione necessaria per ogni viaggio in cui si vuole fare subacquea. Puoi ottenere questa certificazione sia prima che durante la vostra vacanza in Canada. Diverse scuole propongono lezioni e corsi per ottenere il brevetto di immersione in soli quattro o cinque giorni. Offrono anche attrezzature a noleggio ed escursioni subacquee guidate o in autonomia.

Un altro aspetto di cui occuparsi prima di viaggiare è la richiesta di un’eTA Canada. Questa autorizzazione di viaggio è necessaria per entrare in Canada senza un visto. Ha una validità massima di cinque anni dal momento della sua concessione. Un’eTA Canada permette di rimanere nel Paese per un massimo di sei mesi consecutivi. Avrai dunque tutto il tempo per visitare i vari siti d’immersione e visitare anche al resto del Paese. Per ottenere questa autorizzazione di viaggio, basta compilare il modulo di domanda eTA Canada e pagare la tassa. Una volta che la vostra eTA è stato concessa, la riceverai via e-mail dopo in media 5 giorni.

Ontario: Tobermory, Kingston e Brockville

Tobermory è considerata la capitale delle immersioni del Canada. Situato nella Georgian Bay, a nord-est del lago Huron e circa quattro ore a nord di Toronto, la sua principale attrazione sono le sue acque chiare e trasparenti. Si possono anche trovare relitti, a solo circa 12 metri di profondità; è dunque un sito di immersione sicuro anche per i subacquei ancora alle prime armi. I subacquei più esperti possono visitare l’Arabia e il Niagara II. L’Arabia è un veliero in legno, affondato nel 1884 a una profondità di 30 metri ed è ancora in buone condizioni. Il Niagara II è un relitto artificiale del 1999 che è stato creato per i subacquei. Anche il secondo relitto si trova a una profondità di 30 metri. Potrete persino tuffarvi nella sala macchine e nuotare nella stiva.

La città di Kingston si trova sulla riva nord del lago Ontario. I relitti sono l’attrazione principale di questo luogo per il loro ottimo stato. La Katie Eccles, affondata nel 1922, è ideale per i subacquei esperti. Il Wolfe Islander II è un vecchio traghetto che è stato deliberatamente affondato nel 1985 come barriera artificiale. A causa della sua lunghezza di 50 metri, sono necessarie diverse immersioni per vederlo da cima a fondo.

A solo un’ora di macchina da Kingston e attraverso il fiume San Lorenzo nello Stato di New York si trova Brockville. In questa zona si trovano più di una dozzina di relitti e siti di immersione interessanti da esplorare. Uno di questi è il Robert Gaskin, una goletta di legno affondata nel 1889 che giace a circa 20 metri di profondità. I subacquei più esperti possono anche nuotare fino alla Henry C. Daryaw, una nave da carico in acciaio lunga 70 metri che affondò nel 1941 dopo essersi scontrata con un’altra nave nella nebbia.

Columbia Britannica: Barkley Sound

Secondo Jacques Cousteau, il biologo marino francese che ha co-inventato gli attuali regolatori di pressione, Barkley Sound, sulla costa pacifica del Canada, è il secondo miglior posto al mondo per immergersi, dopo il Mar Rosso. Il motivo è la sua spettacolare biodiversità: troverete di tutto, dal salmone gigante del Pacifico al polpo, dai leoni marini agli enormi squali branchiali dal naso smussato. Una delle immersioni preferite in questa zona, situata sulla costa occidentale dell’isola di Vancouver, è a Renate Reef, famoso per il suo gran numero di invertebrati. Un altro è Tyler Rock, da dove si possono ammirare le megattere e i suddetti squali.

Terranova: Isola di Bell

Un altro paradiso canadese per le immersioni è Bell Island, un’isola della penisola di Avalon a Terranova. Questa zona è famosa per le quattro navi da carico affondate dagli U-Boot tedeschi durante la Seconda guerra mondiale. La SS Rosa Castle, SS Saganaga, PLM-27 e SS Lord Strathcona stavano caricando minerale di ferro nel 1942 quando furono silurate dai tedeschi, con più di 60 vittime. La combinazione di questa triste storia e l’incredibile vita marina che si è sviluppata in seguito rende questa immersione un’esperienza unica. Una visita al cosiddetto "cimitero delle balene" a South Dildo è impressionante e struggente allo stesso tempo. Molte ossa e scheletri di balene giacciono ancora sul fondo di questa ex stazione baleniera.